CHI SONO E COME SONO PASSATO DA OPERAIO IN FABBRICA A FREELANCE DI SUCCESSO

MatteoMangili_Freelancedisuccesso

Se sei qui significa che vuoi conoscermi meglio, e sapere come sono passato da operaio in fabbrica a Freelance di Successo in meno di due anni…

Ho riassunto tutto qui sotto, quindi buona lettura!

La mia storia inizia dopo le superiori, quando ho iniziato a lavorare come perito meccanico in un’azienda di Bergamo, la mia città.

Come ogni nuova esperienza, i primi tempi ero entusiasta della mia nuova vita, e dei miei primi stipendi:

1500-1800€ al mese lavorando 8/10h al giorno.

Per un ragazzo appena uscito da scuola, lo consideravo un risultato niente male.

Ma passati i primi anni, con l’entusiasmo per la novità ormai spento nel tempo, ho iniziato a percepire che qualcosa non andava:

Odiavo il suono della sveglia al mattino, mi trascinavo a lavoro contro la mia volontà, e più pensavo al mio futuro più sentivo un senso di oppressione.

Nonostante avessi un lavoro sicuro con una buona paga, quello che desideravo davvero erano la libertà, l’indipendenza e il controllo della mia vita.

Questo senso di frustrazione si è accumulato nel tempo…

E ho aperto la mia pagina instagram, in cui condividevo le citazioni prese dalle mie letture preferite.

Intanto mi ero iscritto all’università di economia aziendale…

Ma anche quest’ultima non si è rivelata una soluzione per il mio problema: in poco tempo ho capito che non mi avrebbe aiutato a conquistare la libertà che sognavo da tempo.

Proprio quando rischiavo di bloccarmi in una situazione di stallo, è arrivato l’evento che ha cambiato la mia vita:

A Settembre 2019 un mio caro amico, ex compagno delle superiori, mi ha proposto di acquistare un corso sulle Facebook ads.

Inizialmente ero scettico: in quel periodo spopolavano i “corsi dei fuffa-guru” sull’argomento, e non volevo cadere in una delle loro trappole.

Ma alla fine ho deciso di mettermi in gioco.

Il mio primo obiettivo è stato quello di pareggiare il mio vecchio stipendio di 1500-1800€ entro un anno, lavorando però secondo le mie regole…

In tre mesi avevo già raggiunto quella cifra.

E la mia crescita non si è fermata:
Ho continuato ad acquisire clienti sempre più grandi, specializzandomi in ecommerce e infobusiness…
(ad oggi gestisco decine di migliaia di euro per i miei clienti in questi settori…)

Guarda i miei casi studio

Ho iniziato a offrire consulenze nell’ambito Facebook ads…

Ho tenuto eventi di formazione dal vivo…

E ho creato il mio primo videocorso: Facebook Freelance.

Infine ho compiuto un ultimo salto e sono diventato Imprenditore Digitale, creando un team e aggiungendo altri servizi.

Tra cui il percorso Freelance Freedom Formula, in cui seguo 1-1 freelance aspiranti o appena avviati per trasformarli in Freelance di Successo.

Finché un giorno, dopo essermi svegliato per l’ennesima volta di malumore per la giornata che mi aspettava, mi sono chiesto:

“Matteo, è davvero questa la vita che vuoi trascorrere per i prossimi 20, 30, 40 anni?”

Senza pensarci troppo, sapevo già la risposta: no!

In quel momento ho deciso che avrei smesso di inseguire i canoni di felicità di qualcun altro, per inseguire i miei.

Perché, anche se un lavoro sicuro e 1500€ al mese sono il desiderio di tante altre persone, io mi sentivo infelice e insoddisfatto da quella routine.

Così ho digitato su Google le famose domande:
“Come guadagnare online? Come lavorare da casa?”

Da lì ho iniziato a leggere libri di crescita personale…

Ho comprato il corso, l’ho studiato, ed ho iniziato ad acquisire i primi clienti!

Che gestivo (esausto) dopo le 8-10h di lavoro in fabbrica e dopo le ore di studio per l’università.

È stato un periodo di enormi sacrifici, ma ero determinato a liberarmi da un lavoro che non mi soddisfaceva più e riportare serenità nella mia vita.

Pochi mesi dopo, è arrivata la pandemia.
A Marzo 2020, con l’azienda in cui lavoravo chiusa per due settimane, ho avuto delle giornate intere da dedicare ai miei clienti e alla mia crescita come professionista.

Facendo due calcoli, ho capito che con tutto quel tempo a disposizione sarei stato in grado di sostenere le mie spese in modo autonomo e farne un vero e proprio lavoro!

Quindi il 20 Aprile 2020, prendendo coraggio, ho consegnato le dimissioni al mio ex-titolare.

(una persona fantastica che ha compreso la mia scelta e mi ha incoraggiato nel mio cammino).

Il 21 Aprile 2020, aperta la partita IVA, sono diventato ufficialmente un freelance!

Iscriviti al gruppo dei freelance di successo

Vuoi conoscere più da vicino i miei studenti e tuoi colleghi freelance?

Confrontarti e creare networking con persone che hanno i tuoi stessi obiettivi?

Vuoi trovare risorse e spunti in più per la tua crescita?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ed inizia a sfogliare tutti i nostri contenuti!

Parlami del
tuo progetto

MatteoMangili_footer_freelance